DIZIONARIO AERONAUTICO

Dizionario Aeronautico

AEROMOBILE

ogni macchina che può trarre sostentazione nell'atmosfera da reazioni dell'aria diverse da quelle dovute all'effetto suolo (ICAO - Annesso IV - Maggio 1969). L'aeromobile è costituito da parti ed elementi, raggruppati in strutture, impianti, motori, eliche e rotori.

CAMO

(CONTINUING AIRWORTHINESS MAINTENANCE ORGANISATION)   è l'organizzazione responsabile della continua aeronavigabilità degli aeromobili. Il Regolamento CE n. 1321/2014 – parte M stabilisce che l’operatore aereo in qualità di esercente deve disporre di una organizzazione responsabile della gestione tecnica degli aeromobili per assicurare la navigabilità continua e le condizioni di impiego sicuro degli aeromobili utilizzati. Tale organizzazione, la CAMO,  deve essere certificata secondo la Parte M - sez.G. 

CERTIFICATE OF RECOGNITION

è l'attestato finale che viene rilasciato al candidato dall'Autorità Competente o dall' Organizzazione di formazione ed addestramento approvata  dall'Autorità Competente in conformità dell'Annesso IV (Part-147) del Regolamento n. 1321/2014, a seguito del superamento dell'esame del singolo modulo.

COMPONENTE

qualsiasi motore, elica, parte o pertinenza di un aeromobile.

DICHIARAZIONE DI RIAMMISSIONE IN SERVIZIO DELL'AEROMOBILE

(Certificate Release to Service) è il documento con il quale il Certifying Staff, dopo aver verificato la completezza e il corretto svolgimento delle attività di manutenzione, nonché il rispetto di tutte le procedure applicabili, autorizza il rilascio in servizio dell'aeromobile. Condizioni essenziali per procedere al rilascio in servizio è il possesso della Licenza di Manutentore Aeronautico e la dichiarazione scritta dell' impresa di manutenzione che autorizzi il Certifying Staff ad emettere il Certificato.

EASA   (EUROPEAN AVIATION SAFETY AGENCY)

istituita con il Regolamento (CE) n. 1592/2002, è la protagonista principale della strategia dell'Unione europea nel campo della sicurezza aerea. La sua missione è quella di promuovere i massimi livelli comuni di sicurezza e di protezione ambientale nel settore dell'aviazione civile.

EASA Form 19

è il modulo attraverso il quale è possibile richiedere all'Autorità Competente il rilascio, il rinnovo o la modifica della Licenza di Manutentore Aeronautico.

ENAC   (ENTE NAZIONALE PER L'AVIAZIONE CIVILE

è  l'organismo istituito nel 1997 con D.Lgs 250/97 quale unica Autorità Competente in tema di  regolazione tecnica, certificazione, vigilanza e controllo nel settore dell'aviazione civile in Italia. Enac si occupa dei molteplici aspetti della regolazione dell'aviazione civile, del controllo e vigilanza sull'applicazione delle norme adottate, della disciplina degli aspetti amministrativo-economici del sistema del trasporto aereo.

ICAO    (ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DELL'AVIAZIONE CIVILE)

è un'agenzia autonoma delle Nazioni Unite incaricata di sviluppare i principi e le tecniche della navigazione aerea  internazionale, delle rotte e degli aeroporti e promuovere la progettazione e lo sviluppo del trasporto aereo internazionale rendendolo più sicuro ed ordinato.

IMPRESA DI MANUTENZIONE APPROVATA PARTE-145

è un' impresa di manutenzione riconosciuta ed approvata dall'Autorità Competente e avente i requisiti indicati nell'Annesso II (Parte-145) del Regolamento EU no. 1321/2014. L’approvazione conferisce a tali organizzazioni il privilegio di effettuare la manutenzione e la successiva riammissione in servizio degli aeromobili, nonché dei motori e componenti su di essi installati, utilizzati dagli operatori di Trasporto Pubblico approvati dalle Autorità Competenti degli stati membri dell’EASA. A partire dal 28 Settembre 2008, anche per i “Large Aircraft” non utilizzati in attività di Trasporto Pubblico sussiste l’obbligo di affidare le attività di manutenzione alle  imprese approvate ai sensi della Parte 145.

IMPRESA DI MANUTENZIONE  PARTE M- SEZ. F 

è un' impresa di manutenzione che opera su aeromobili e parti che: (a) non sono utilizzati in operazioni di Trasporto Pubblico e (b) non appartengono alla categoria "Large Aircraft", riconosciuta e approvata dall'Autorità Competente sulla base dei criteri stabiliti dalla Parte M - Sez. F.

ISPEZIONE PRE-VOLO  

ispezione eseguita prima del volo per assicurare che l'aeromobile sia idoneo al volo previsto. 

 

Manutenzione

MANUTENZIONE DI BASE

è quel tipo di manutenzione che obbliga al ricovero dell'aeromobile in hangar e, pertanto, richiede la disponibilità di aviorimesse e locali adeguati per svolgere le attività di manutenzione.

MANUTENZIONE DI LINEA

è quel tipo di manutenzione che non obbliga al ricovero dell'aeromobile in hangar, esclusa l'ipotesi in cui le condizioni climatiche avverse richiedano l'utilizzo dell'hangar o protezioni equivalenti anche nel caso di interventi programmati di minore entità o rettifica di inconvenienti che si protraggono nel tempo.

img-manutenzione

NAVIGABILITA'

tutti i processi che garantiscono, in qualsiasi momento del loro ciclo operativo, la conformità dell'aeromobile alla normativa di aeronavigabilità in vigore, nonché alle condizioni di sicurezza.

PERSONALE AUTORIZZATO A CERTIFICARE (Certifying Staff)

personale autorizzato al rilascio di un aeromobile, di un componente, di una parte o pertinenza,  a seguito di lavori di manutenzione eseguiti. 

VELIVOLO A GRANDE CAPACITA' (Large Aircraft) 

un aeromobile, classificato come aeroplano, con massa massima al decollo superiore a 5700 kg oppure un elicottero plurimotore.